Festival Berlioz 2016

Italiano

Il Festival Berlioz - Presentazione

Il Festival Berlioz è un evento estivo imperdibile del dipartimento dell’Isère e più in generale della regione Rhône-Alpes. La sua fama internazionale lo rende uno dei più grandi appuntamenti della stagione dei festival di musica classica. E’ anche uno dei pochi festival di musica sinfonica in Francia. Si svolge ogni estate alla fine di agosto a La Côte-Saint-André, città natale del grande genio romantico Hector Berlioz. Sede principale dei concerti sinfonici, la corte del Castello Luigi XI è dotata durante il festival di una struttura unica in Francia che protegge il pubblico ed i musicisti in caso di intemperie, unendo la qualità acustica di una sala da concerto ai benefici dell’aria aperta. Le più grandi orchestre sinfoniche nazionali e internazionali vi eseguono con grande piacere le opere principali del repertorio romantico. Il Festival Berlioz è composto anche da concerti decentralizzati nel resto del dipartimento e nei comuni vicini : si tratta di piccoli concerti, recital e musica da camera. Per quindici giorni, La Côte Saint-André prende i colori del Festival Berlioz e vive al ritmo dei concerti di strada, sotto il Mercato medievale coperto, nel Musée Hector Berlioz, al cinema ecc.
Una politica tariffaria accessibile a tutti permette di godere di grandi momenti musicali in un quadro grandioso, in un’atmosfera conviviale e popolare.

Il Festival è organizzato dall’ Agence Iséroise de Diffusion artistique (Agenzia di Diffusione Artistica dell’Isère), chiamata anche a.i.d.a..
L’ a.i.d.a. è un organismo pubblico di cooperazione culturale (EPCC) in vigore dal 2004 e finanziato dal Conseil Général de l’Isère (Consiglio Generale dell’Isère), il comune di La Côte-Saint-André e la Comunità di Comuni di Bièvre Liers. L’a.i.d.a. è presieduta da Pascal Payen, Vice-Presidente del Conseil Général per la Cultura e il Patrimonio. Essa è formata da un consiglio d’amministrazione composto da rappresentanti delle tutele territoriali che la sovvenzionano e di personalità qualificate. E’ direttamente con queste persone che lavora il direttore Bruno Messina. Vicino al Conseil Général de l’Isère, l’a.i.d.a. ne é il principale strumento di diffusione dello spettacolo dal vivo. Il Conseil Général di tanto in tanto lo utilizza per la creazione di altri eventi culturali. Oltre ad organizzare il Festival Berlioz, l’a.i.d.a. organizza altre importanti attività culturali del dipartimento dell’Isère.

COME E DOVE ACQUISTARE I BIGLIETTI

Apertura della biglietteria 8 aprile 2015 !
Biglietteria del Festival Berlioz
38 place de la Halle - 38260 La Côte-Saint-André
Telefono : 04 74 20 20 79
Email : billetterie aida38.fr

Aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18
Sabato dalle 10 alle 13.
Durante il Festival, la biglietteria è aperta ogni giorno dalle 9 alle 19 e al Castello a partire dalle 20.
Modalità di pagamento : contanti, carta di credito (Visa, Mastercard, CB), assegni.

E’ possibile acquistare i biglietti direttamente sul posto, per telefono, per posta oppure online.

Accedere direttamente al programma del Festival e acquistare biglietti online
Questo servizio è disponibile per tutti i concerti. Nessun costo aggiuntivo vi verrà fatturato al momento dell’acquisto di biglietti sul sito del Festival. Attenzione : la biglietteria online non permette la vendita di formule d’abbonamento o forfait, né di biglietti con tariffe specifiche. Non potremmo procedere ad alcun rimborso né cambio dei biglietti comprati online i quali avrebbero potuto essere oggetto di una tariffazione specifica (abbonamento, tariffa ridotta, gruppi...).

COME ACCEDERE AI CONCERTI


Apertura delle porte
Concerti al Castello Luigi XI : 45 minuti prima del concerto
Concerti nelle chiese : 20 minuti prima del concerto

Quando arrivare
I concerti iniziano all’ora esatta, quindi prevedete un margine di tempo sufficiente per il parcheggio e l’eventuale ritiro dei biglietti.
Per il buon svolgimento dei concerti e nel rispetto degli artisti, i ritardatari non possono accedere alla sala, tranne eventualmente durante la pausa o tra due movimenti.

All’aperto
La corte del Castello Luigi XI è completamente coperta. Il pubblico è protetto dalle intemperie. Tuttavia, vi invitiamo a coprirvi bene in quanto le serate di fine estate possono essere fredde.

AVVERTIMENTI


È assolutamente vietato fumare o mangiare durante i concerti. L’uso di qualsiasi apparecchio per la ripresa è vietato. I telefoni cellulari devono essere spenti. Il Festival Berlioz non può essere ritenuto responsabile per eventuali modifiche della programmazione. Il Festival Berlioz si riserva il diritto, se necessario, di fare qualsiasi cambiamento di data, di orario, di programma, di distribuzione o di luogo. Questi cambiamenti non possono dar luogo al risarcimento. La rivendita dei biglietti è vietata (legge del 27 giugno 1979). Dal prezzo dei biglietti indicato sono escluse le eventuali spese di agenzia.

COME VENIRE AL FESTIVAL

Il Festival Berlioz incoraggia i suoi visitatori a scegliere un mezzo di trasporto ecologicamente sostenibile !

In treno
Stazione TGV di Grenoble a 40 min
Stazione TGV di Lione Part-Dieu a 40 min
Stazione TGV di Lione Saint-Exupery a 30 min
Stazione ferroviaria di Chambéry a 75 min

In auto

Da Grenoble
Autostrada A48 in direzione di Lione ; uscita 9 (Aeroporto Grenoble-Isère) ; prendere la D119 ; dopo l’aeroporto, prendere la D71.

Da Lione
Autostrada A43 verso Grenoble- Chambery ; A 48 direzione Grenoble ; uscita 9 (Aeroporto Grenoble-Isère) ; prendere la D119 : dopo l’aeroporto, prendere la D71.

Da Torino
Autostrada A32 Torino-Bardonecchia (direzione Susa) fino al traforo del Frejus ; continuare sull’autostrada A43 fino a Chambery ; proseguire sull’A43 in direzione Lyon, poi A48 in direzione Grenoble ; uscita 9 (Aeroporto Grenoble-Isère) ; prendere la D119 ; dopo l’aeroporto, prendere la D71.

In aereo
Aeroporto Grenoble-Isère a 15 minuti da La Côte-Saint-André
Aeroporto internazionale di Lione Saint-Exupery a 30 minuti da La Côte-Saint-André

In autobus
Collegamenti regolari sono forniti da Transisère.
Informazioni allo 08 20 08 38 38 o sul sito di Transisère (http://www.transisere.com/)

In taxi
Con il taxi a partire dalla stazione degli autobus di Grenoble, di fronte all’Hotel TERMINUS (arrivo a La Cote-Saint-André, Place Berlioz alle ore 18).
Il ritorno a Grenoble dopo il concerto è concordato con l’autista (a seconda della durata del concerto). Prezzo : € 30 a persona andata e ritorno, pagabile alla partenza da Grenoble con assegno, contanti, carta di credito, American Express. Prenotazioni : 06 20 37 39 81 e jeanmbats bbox.fr

Parcheggi a La Côte-Saint-André
Per ragioni di sicurezza, il parcheggio non è consentito al Castello Luigi XI.
I visitatori del Festival sono invitati ad osservare le regole del traffico e parcheggiare esclusivamente nel parcheggio adibito a tale scopo. Gli accessi ai diversi parcheggi sono segnalati, dei volontari si occupano di indirizzare i veicoli in funzione delle possibilità di accoglienza.
Si consiglia di arrivare a La Côte-Saint-André un’ora prima dell’inizio dei concerti.

Navetta gratuita verso il castello
Una navetta gratuita fra l’Ufficio Turistico di La Côte-Saint-André (Place Berlioz) e il Castello Luigi XI è disponibile durante il Festival.

BAR E RISTORANTI


Di giorno e di sera, i bar e i ristoranti vi accolgono fra un concerto e l’altro.
A partire dalle 7 di sera, sulle terrazze del Castello Luigi XI è possibile gustare un drink e cenare in attesa dell’inizio del concerto.

Informazioni sul sito http://tourisme-bievrevalloire.com, rubrica "Se restaurer".

DOVE ALLOGGIARE


Se quello che desiderate è il comfort di un hotel o preferite invece la convivialità di una chambre d’hôtes (il bed and breakfast alla francese), troverete possibilità di alloggio per qualsiasi gusto :

Siti internet utili :
www.isere-tourisme.com / http://tourisme-bievrevalloire.com

Office de Tourisme Bièvre Isère à La Côte-Saint-André
Place Hector Berlioz 38 260 La Côte Saint-André
Tél. 04 74 20 61 43 - Fax 04 74 20 56 25
tourisme bievre-isere.com

Il Festival Berlioz in cifre

- 11 giorni di festival
- più di 50 eventi : concerti sinfonici, musica da camera, recital, serenate, banchetti, conferenze, convegni, incontri...
- più di 1000 artisti invitati
- più di 24.000 spettatori
- 150 volontari
- 22 sponsor

Carpooling
Vuoi risparmiare sulle spese del viaggio e allo stesso tempo spostarti in modo ecologicamente sostenibile ?

Cerca/Offri un passaggio in auto per venire al Festival Berlioz !
http://www.itinisere.fr